Categoria: Luoghi

Fiumicino: suggestiva località archeologica ricca di storia

Una ridente comunità di poco più di settantamila anime incastonata nelle immediate vicinanze di Roma. Una cittadina, quella di Fiumicino, che alla stregua della sua celeberrima e storicamente infinita vicina ha saputo sapientemente conservare al proprio interno tutti i resti ed i cimeli dell’incessante incedere delle epoche, in una sorta di collage variegato ed estremamente piacevole alla vista di chi ammaliato ne ammira le sue suggestive bellezze. Tutto ciò inserito e situato in un’ampia superficie geografica, che fa di Fiumicino il quinto comune laziale per ampiezza.

Cosa vedere a Verona

Verona è la seconda città per grandezza della regione, ma nulla ha da invidiare alla famosa Venezia. Il suo centro storico è antico e la sua tradizione affonda nella storia Medievale, dove venne battezzata Marmora o Marmorina. Questi nomi sono dovuti agli edifici e monumenti in pietra, suggestivo scenario dipinto usando l’architettura. Il centro storico è così caratteristico da essere stato dichiaro Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, un titolo che già da solo spinge al dovere di visitare questa splendida città. Dai suoi monumenti ai ponti sul fiume Adige, Verona è più che lo scenario Shakespeariano della famosa storia d’amore e dramma di Romeo e Giulietta.

I luoghi imperdibili a Verona

Visitare la città spinge a recarsi presso alcuni dei suoi simboli, imperdibili espressioni del romanticismo e della storia capaci di catturare la mente e lo spirito. Attraversiamoli uno per uno:

Fossa delle Marianne: Profondità, Misteri e Pesci che vi Vivono

La Fossa delle Marianne è un luogo particolare che si trova nell’Oceano Pacifico e rappresenta la depressione oceanica più profonda, esistente e conosciuta. Nonostante questa descrizione angusta è abitato da specie marine incredibili, quasi sconosciute dai colori vivi dell’arcobaleno e dalle caratteristiche uniche nel loro genere.

La Fossa delle Marianne rappresenta la depressione oceanica più profonda esistente sulla Terra, ad est delle Isole Marinanne incastrate tra Giappone – Nuova Guinea e Filippine. Una fossa all’interno dell’Oceano Pacifico che forma un arco esteso per 2.500 chilometri: per capire come sia la sua formazione è necessario pensare a due placche tettoniche  che si icontrano e formano un cono profondo, che raggiunge sino a 10.994 metri sotto il livello del mare. Un luogo ricco di vulcani sottomarini, ancora attivi, tenuti sotto osservazione; una loro eruzione potrebbe causare mareggiate e terremoti di entità spaventosa.